Contratto relativo agli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento

Data revisione: gennaio 2019

Il presente Contratto di Sottoscrizione degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento (“Contratto”) viene stipulato tra il licenziatario e Microsoft Corporation o, in base al luogo in cui l’istituto ha costituito la propria organizzazione, una delle sue consociate (“Microsoft). Il licenziatario dovrà leggere il presente Contratto con attenzione. Disciplina l’accesso a una Sottoscrizione degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento e il suo utilizzo (“Sottoscrizione”), inclusi eventuali strumenti di sviluppo, concorsi, risorse di formazione online, software, supporti multimediali, contenuto, materiale, servizi, aggiornamenti, supplementi, servizi basati su Internet, promozioni e servizi di supporto tecnico che il licenziatario potrà ricevere tramite la Sottoscrizione (“Vantaggi della Sottoscrizione”), salvo nei casi in cui tali Vantaggi della Sottoscrizione non vengano forniti con altre condizioni, nel qual caso si applicheranno tali condizioni. Registrandosi per una Sottoscrizione, facendo clic sul pulsante “Accetto”, sul pulsante “Registra”, selezionando la casella di controllo o altro controllo con funzionalità equivalenti oppure utilizzando i Vantaggi della Sottoscrizione o accedendo ad essi, il licenziatario conferma di accettare le condizioni del presente Contratto. Qualora non le accetti, non potrà registrarsi per una Sottoscrizione né attivarla e non potrà accedere ai Vantaggi della Sottoscrizione. Il licenziatario dovrà leggere, stampare e salvare una copia delle presenti condizioni per conservarla poiché non ne verranno salvate altre.

  1. Nel presente Contratto “licenziatario” indica uno studente di un istituto didattico che opera in un dipartimento o laboratorio di scienze, tecnologia, ingegneria, matematica situato nell’istituto didattico e di proprietà di quest’ultimo (“Dipartimento STEM”). “Istituto Didattico” indica una persona giuridica organizzata e gestita esclusivamente allo scopo di insegnare agli studenti iscritti e che è accreditata da un ente riconosciuto che operi nel campo dell’istruzione nell’area geografica in questione. ”Studente” indica una persona singola (non una persona giuridica aziendale) che è iscritta e partecipa in modo attivo a tempo pieno o parziale e frequenta i corsi di un Istituto Didattico per conseguire un credito, un certificato o una laurea. “Utenti Autorizzati” della Sottoscrizione indica (a) gli Studenti, (b) il corpo non docente che fornisce il supporto IT o amministrativo direttamente associato alla gestione della Sottoscrizione del licenziatario (“Corpo Non Docente”) e (c) il corpo docente impiegato per erogare i corsi agli Studenti del licenziatario, collaborare con corsi, laboratori o programmi per gli Studenti o svolgere ricerche non commerciali per conto del licenziatario (“Corpo Docente”).

    I Dipartimenti STEM potranno essere idonei alle Sottoscrizioni agli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento e fornire ad alcuni Utenti Autorizzati l’accesso ai Vantaggi della Sottoscrizione durante il periodo di validità della Sottoscrizione attiva in conformità alle condizioni del presente Contratto. Ciascun Dipartimento STEM di un Istituto Didattico dovrà disporre di una Sottoscrizione specifica degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento. I Dipartimenti STEM non potranno condividere una Sottoscrizione degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento con altri dipartimenti, indipendentemente dall’oggetto trattato.

    Microsoft si riserva il diritto di determinare a sua sola discrezione se un Istituto Didattico o un Dipartimento STEM soddisfa (o continua a soddisfare) i criteri di idoneità previsti per ricevere una Sottoscrizione.

  2. La Sottoscrizione consente al licenziatario e ai suoi Utenti Autorizzati di accedere alla community degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento e ad alcuni Vantaggi della Sottoscrizione associati mentre il licenziatario dispone di una Sottoscrizione attiva, in base alle condizioni specifiche della Sottoscrizione, salvo risoluzione anticipata. Alla scadenza della Sottoscrizione il licenziatario e gli Utenti Autorizzati non avranno più accesso ad alcuni Vantaggi della Sottoscrizione, alle nuove attivazioni o ai codici Product Key; tuttavia, gli Utenti Autorizzati potranno continuare a utilizzare il software ottenuto prima di diventare non idonei, in conformità alle condizioni del presente Contratto.

  3. Microsoft si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento eventuali modifiche alla Sottoscrizione o alle presenti condizioni, inclusi i Vantaggi della Sottoscrizione. Tali aggiornamenti potranno essere pubblicati sul portale Hub di Education di Microsoft Azure
    (https://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2066729 ), inseriti in una comunicazione di posta elettronica, presentati all’accesso o resi disponibili tramite altri mezzi ragionevoli. Il licenziatario dovrà visitare il portale Hub di Education almeno una volta ogni trenta (30) giorni per controllare se sono presenti potenziali comunicazioni di variazioni e istruire gli Utenti Autorizzati affinché agiscano nel medesimo modo. L’utilizzo della Sottoscrizione da parte del licenziatario dopo che le modifiche sono diventate effettive indica l’accettazione delle nuove condizioni. Qualora il licenziatario non accetti le nuove condizioni, dovrà cessare l’utilizzo della Sottoscrizione e porvi termine. Diversamente, al licenziatario si applicheranno le nuove condizioni.

  4. La Sottoscrizione consentirà al licenziatario e ai suoi Utenti Autorizzati di accedere ad alcuni vantaggi che hanno espressamente l’intento di sostenere la formazione, l’insegnamento, la ricerca non commerciale o gli sforzi di progettazione, sviluppo, test e dimostrazione delle applicazioni software per le finalità sopra indicate. I Vantaggi della Sottoscrizione sono personali e il licenziatario non li potrà trasferire, vendere, condividere, concedere in sublicenza, in prestito né cedere. L’accesso ai Vantaggi della Sottoscrizione e il relativo utilizzo da parte del licenziatario, nonché degli Utenti Autorizzati, sono soggetti alle condizioni del presente Contratto e a eventuali condizioni specifiche per il particolare vantaggio. Il licenziatario dovrà disporre di una Sottoscrizione aggiornate e attiva per potere accedere alla maggior parte dei Vantaggi della Sottoscrizione.

      1. L’installazione e l’utilizzo da parte del licenziatario, nonché l’utilizzo da parte degli Utenti Autorizzati, di software, servizi cloud o strumenti di sviluppo offerti sotto forma di Vantaggi della Sottoscrizione sono soggetti a condizioni di licenza specifiche fornite con il software, i servizi o gli strumenti, quali le condizioni relative all’accettazione tramite clic, fatte salve le modifiche a tali condizioni di cui al presente Contratto. Il licenziatario o gli Utenti Autorizzati potranno utilizzare i presenti Vantaggi per la Sottoscrizione esclusivamente in un ambiente virtuale qualora ciò sia consentito dalla licenza per l’utente finale del prodotto specifico. Naturalmente, il software, i servizi cloud o gli strumenti di sviluppo non potranno mai essere utilizzati per sviluppare software dannoso o spamware.
      2. Alcuni prodotti software potranno richiedere l’attivazione. In tal caso, il licenziatario dovrà attivare il software all’interno dell’area geografica associata alla propria Sottoscrizione.
      3. Per accedere al software o installarlo, il licenziatario potrebbe dover disporre di un codice. Non tutti i prodotti software vengono forniti con lo stesso numero di codici. Il licenziatario è responsabile dell’utilizzo di eventuali codici che gli vengono ceduti o che vengono forniti agli Utenti Autorizzati. Il licenziatario non potrà rivendere, condividere, cedere né in altro modo trasferire i codici. L’attività dei codici è monitorata. Microsoft si riserva il diritto di sospendere o risolvere una Sottoscrizione o di interrompere l’offerta di Vantaggi della Sottoscrizione, senza alcuna comunicazione al licenziatario o obbligazione nei suoi confronti, qualora rilevi attività sospetta correlata ai codici o alle attivazioni. Microsoft si riserva il diritto di determinare a sua sola discrezione se un’attività costituisce un’attività sospetta. Microsoft potrà disattivare o in altro modo limitare i codici al termine della Sottoscrizione. I codici disattivati non saranno in grado di attivare il software. Il licenziatario potrà comunicare i codici solo agli Utenti Autorizzati, qualora sia necessario per supportare direttamente la Sottoscrizione. I singoli codici Product Key distribuiti agli Utenti Autorizzati hanno la sola funzione di attivare il software sulle macchine personali degli Studenti e del Corpo Docente e non potranno essere condivisi, trasferiti né ceduti. Il licenziatario porrà in essere ogni sforzo ragionevole per mettere tali persone a conoscenza delle limitazioni relative all’utilizzo dei codici. Le seguenti condizioni si applicano ai codici dei laboratori previsti dalla Sottoscrizione degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento: (a) i codici dei laboratori devono essere utilizzati esclusivamente per l’attivazione del software in un Dipartimento STEM che è al momento il licenziatario ai sensi di una Sottoscrizione degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento e (b) i codici dei laboratori potranno essere attivati solo nei campus fisici per i quali si è ottenuta la Sottoscrizione degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento.
      4. Qualora la Sottoscrizione del licenziatario includa alcuni prodotti dei sistemi operativi Windows, il licenziatario potrà installare tali prodotti solo sui computer di un Dipartimento STEM che è un licenziatario valido ai sensi di una Sottoscrizione degli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento, anche nel caso in cui su tali computer non sia ancora installato un sistema operativo Windows, SOLO a condizione che (i) il licenziatario ne sia il proprietario o il noleggiatore, (ii) i computer siano sempre fisicamente collocati nel Dipartimento STEM che è il licenziatario ai sensi del presente Contratto, (iii) i prodotti siano utilizzati per coadiuvare l’apprendimento, l’insegnamento e la ricerca STEM nel settore delle tecnologie Microsoft e (iv) non siano usati per attività generiche, quali la navigazione Web e l’accesso alla posta elettronica o per attività non STEM. Qualora i prodotti dei sistemi operativi Windows inclusi nella Sottoscrizione siano utilizzati per scopi diversi, ai computer su cui sono installati i prodotti deve prima essere apposto un Certificato di Autenticità (Certificate of Authenticity o “COA”) valido per un sistema operativo Windows.
      5. Il software potrà includere codice di terzi. Il codice o gli script di terzi, collegati o ai quali si fa riferimento nel software, sono concessi in licenza al licenziatario da terzi proprietari del codice, non da Microsoft. Eventuali comunicazioni relative al codice di terzi sono incluse solo a scopo informativo. Il software incluso nella Sottoscrizione viene concesso in licenza, non venduto e Microsoft si riserva tutti i diritti relativi al software che non ha espressamente accordato ai sensi del presente contratto, tacitamente, per preclusione o per qualsivoglia altro motivo.
    1. La maggior parte degli eventi, delle gare, dei concorsi o di altre promozioni sarà in linea generale soggetta a condizioni per la partecipazione specifiche, che il licenziatario o i suoi Utenti Autorizzati dovranno accettare per confermare la propria adesione.
    2. Qualora il licenziatario o un Utente Autorizzato scelga di pubblicare un’applicazione software (“app”) che ha sviluppato usando i Vantaggi della Sottoscrizione, dovrà inserire un codice promozionale all’indirizzo (https://dev.windows.com), creare un account per sviluppatore e accettare tutte le condizioni applicabili associate all’app store specifico per poter usufruire del vantaggio.
    3. Tramite la Sottoscrizione il licenziatario e gli Utenti Autorizzati potranno accedere o acquistare prodotti, servizi, siti Web, collegamenti, contenuti, materiali, giochi o applicazioni di terzi (società o persone che non sono Microsoft). Tali terzi potranno presentare al licenziatario o ai suoi Utenti Autorizzati un’informativa sulla privacy o chiedere al licenziatario o ai suoi Utenti Autorizzati di accettare condizioni per l’utilizzo aggiuntive prima di installare o utilizzare le app, i servizi o altre offerte; il licenziatario o i suoi Utenti Autorizzati dovranno prendere visione di eventuali condizioni e informative sulla privacy aggiuntive prima di acquistare o usare le offerte di terzi. Le eventuali condizioni aggiuntive di terzi non modificano alcuna delle presenti condizioni. Il licenziatario e i suoi Utenti Autorizzati sono i responsabili di eventuali transazioni con terzi. Microsoft non concede in licenza al licenziatario o ai suoi Utenti Autorizzati alcuna proprietà intellettuale nell’ambito delle offerte di terzi né è responsabile dei dati che il licenziatario o i suoi Utenti Autorizzati ricevono da terzi o che forniscono a terzi.
    4. Altri Vantaggi della Sottoscrizione, che non includono software o che potranno essere periodicamente presentati, potranno essere soggetti a condizioni specifiche.
  5. Alcuni Vantaggi della Sottoscrizione o siti Web di Microsoft, utilizzati dal licenziatario o dai suoi Utenti Autorizzati in relazione alla Sottoscrizione, potranno consentire loro di archiviare o condividere il contenuto generato (“Contenuto del Licenziatario”) o di ricevere materiale di terzi. Microsoft non reclama la titolarità di tale Contenuto dell’Utente. Il Contenuto del Licenziatario rimane di proprietà del licenziatario o del rispettivo Utente Autorizzato che lo ha caricato e colui che l’ha caricato ne è responsabile. Colui che ha caricato il Contenuto del Licenziatario ha anche la responsabilità di rispettare i diritti di terzi, incluso il copyright. Ulteriori informazioni sul copyright sono disponibili all’indirizzo (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=799165). Quando il licenziatario o i suoi Utenti Autorizzati condividono il Contenuto del licenziatario tramite la Sottoscrizione o sui siti Web di Microsoft, dichiarano e garantiscono di avere (e che avranno) tutti i diritti e le autorizzazioni necessari per il Contenuto del Licenziatario che viene caricato, archiviato o condiviso e che tale caricamento, archiviazione o condivisione è conforme al Contratto di Servizi Microsoft (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=530144) e alle Condizioni per l’Utilizzo (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=206977).

  6. Come condizione per l’utilizzo della Sottoscrizione, il licenziatario accetta di non consentire agli Utenti Autorizzati di utilizzare i Vantaggi della Sottoscrizione per qualsivoglia scopo illecito o vietato dalle presenti condizioni e comunicazioni. Gli Utenti Autorizzati non potranno utilizzare i Vantaggi della Sottoscrizione in alcun modo che possa danneggiare, disattivare, sovraccaricare o pregiudicare alcun server Microsoft o le reti connesse ai server Microsoft né interferire con l’utilizzo o il godimento dei Vantaggi della Sottoscrizione da parte di altri soggetti. Gli Utenti Autorizzati non potranno tentare di accedere in modo non autorizzato ai Vantaggi della Sottoscrizione, ad altri account, a computer o a reti connesse ai server Microsoft o ad alcuno dei Vantaggi della Sottoscrizione tramite intrusione, furto della password o altri mezzi. Gli Utenti Autorizzati non potranno ottenere né tentare di ottenere alcun materiale o informazione attraverso qualsivoglia mezzo non intenzionalmente reso disponibile mediante i Vantaggi della Sottoscrizione.

    I Vantaggi della Sottoscrizione e i relativi siti Web potranno includere servizi di posta elettronica, BBS, aree di chat, forum, community, pagine Web personali, calendari, album fotografici, schedari e/o altri servizi di messaggistica o di comunicazione progettati per consentire agli Utenti Autorizzati di comunicare con terzi (“Servizi di Comunicazione”). Il licenziatario accetta di informare gli Utenti Autorizzati che potranno utilizzare i Servizi di Comunicazione esclusivamente per pubblicare, inviare e ricevere messaggi o materiale appropriato e correlato allo specifico Servizio di Comunicazione. A titolo esemplificativo, nell’utilizzo dei Servizi di Comunicazione, gli Utenti Autorizzati non potranno:

    • utilizzare i Servizi di Comunicazione in relazione a sondaggi, concorsi, schemi piramidali, catene di sant’Antonio, invio di posta indesiderata o di eventuali messaggi duplicati o non richiesti (commerciali o di altro tipo);
    • diffamare, utilizzare in modo improprio, molestare, minacciare o comunque violare i diritti legali (ad esempio il diritto alla protezione dei dati personali e i diritti di pubblicità) di altri;
    • pubblicare, inserire, caricare, distribuire o divulgare argomenti, nomi, informazioni o materiali inappropriati, blasfemi, diffamatori, osceni, indecenti o illegali;
    • caricare o rendere altrimenti disponibili file contenenti immagini, fotografie, software o altro materiale protetto dalle leggi sulla proprietà intellettuale, incluse, a titolo esemplificativo, le leggi sul copyright o i marchi registrati, oppure dai diritti alla protezione dei dati personali o di pubblicità, a meno che l’Utente Autorizzato non possegga o controlli i suddetti diritti o abbia ricevuto il necessario consenso;
    • utilizzare materiali o dati, incluse immagini o foto, rese disponibili tramite i Servizi di Comunicazione, in alcun modo che violi copyright, marchi, brevetti, segreti commerciali o altri diritti di proprietà di terzi;
    • caricare file contenenti virus, Trojan horse, worm, time bomb, ransomware, cancelbot, file danneggiati, malware in generale o altri software o programmi in grado di compromettere l’utilizzo del computer o della proprietà di terzi;
    • pubblicizzare, offrirsi di vendere, né acquistare beni o servizi a scopo commerciale, a meno che tali Servizi di Comunicazione non consentano esplicitamente tali messaggi;
    • scaricare file pubblicati da un altro utente di un Servizio di Comunicazione, sapendo o dovendo ragionevolmente sapere che non possono essere riprodotti, visualizzati, eseguiti e/o distribuiti legalmente in tale modo;
    • falsificare o eliminare qualsivoglia informazione relativa al copyright, quali attribuzioni di proprietà, comunicazioni legali o di altro tipo oppure designazioni di proprietà o etichette di origine del software o di altro materiale contenuto in un file che viene caricato;
    • limitare o impedire ad altri utenti di utilizzare i Servizi di Comunicazione;
    • violare qualsivoglia codice di comportamento o altre linee guida che potrebbero essere applicate a un determinato Servizio di Comunicazione;
    • raccogliere o altrimenti radunare informazioni su altri utenti, ivi inclusi i relativi indirizzi di posta elettronica;
    • violare qualsivoglia legge o regolamento applicabile;
    • creare una falsa identità per trarre in inganno terzi;
    • utilizzare, scaricare o in altro modo duplicare o fornire interamente o in parte (a titolo gratuito o oneroso) a persone fisiche o giuridiche gli elenchi degli utenti che usufruiscono dei Vantaggi della Sottoscrizione o altre informazioni sugli utenti o sull’utilizzo.

    Microsoft non è obbligata a monitorare i Servizi di Comunicazione. Microsoft si riserva tuttavia il diritto di esaminare il materiale pubblicato nei Servizi di Comunicazione e di rimuovere tale materiale a sua sola discrezione.

    Microsoft si riserva il diritto di divulgare in qualsiasi momento qualsivoglia informazione allo scopo di ottemperare a leggi, regolamenti, procedimenti legali o richieste governative applicabili oppure di modificare, rifiutarsi di pubblicare o rimuovere, interamente o in parte, materiale o informazioni, a sua esclusiva discrezione.

    Agli Utenti Autorizzati dovrà essere comunicato di usare sempre cautela nel fornire informazioni personali, sui loro amici e familiari e informazioni sensibili nell’ambito dei Servizi di Comunicazione.

    Microsoft non controlla né approva il contenuto, i messaggi o le informazioni disponibili in qualsivoglia Servizio di Comunicazione e non riconosce espressamente alcuna responsabilità relativa ai Servizi di Comunicazione. I gestori e gli host non sono agenti o rappresentanti Microsoft autorizzati e le loro opinioni non riflettono necessariamente quelle di Microsoft.

    Il materiale caricato sui Servizi di Comunicazione potrà essere soggetto a limitazioni note sull’uso, la riproduzione o la divulgazione ed è responsabilità del licenziatario e dei suoi Utenti Autorizzati attenersi alle suddette limitazioni qualora scarichino i materiali.

  7. Il licenziatario non consentirà più l’accesso ai Vantaggi della Sottoscrizione o ai codici per il software a chiunque cessi di essere un Utente Autorizzato, secondo la definizione fornita sopra, alla risoluzione, all’annullamento o alla scadenza della propria Sottoscrizione. Tuttavia, gli Utenti Autorizzati che hanno ricevuto il software ai sensi della Sottoscrizione potranno continuare a utilizzarlo, purché lo abbiano ottenuto prima di non essere più idonei e si attengano alle presenti condizioni.

  8. Il licenziatario dovrà garantire che ogni copia del software fornita agli Utenti Autorizzati è vera e completa e include tutte le condizioni di licenza, il copyright, il marchio e altre comunicazioni.

  9. Il licenziatario nominerà un amministratore che funga da contatto principale per Microsoft relativamente a quanto segue:

    • amministrazione e gestione della Sottoscrizione e del software;
    • applicazione delle linee guida definite nel presente Contratto e
    • registrazione del numero di download del software ricevuto con la Sottoscrizione tramite i server del licenziatario e registrazione degli Utenti Autorizzati ai quali il licenziatario fornisce i supporti di memorizzazione contenenti il software.
  10. Gli Studenti di età inferiore ai 13 anni potranno accedere ai Vantaggi della Sottoscrizione esclusivamente a condizione che i loro genitori o il tutore legale abbia espresso il proprio consenso in merito. La Società accetta che:

    • la responsabilità di verificare l’età e di consentire l’accesso ai Vantaggi della Sottoscrizione ricada esclusivamente sul licenziatario o sull’amministratore della Sottoscrizione, non su Microsoft e
    • tale consenso sarà raccolto con un sistema verificabile e archiviato secondo una modalità recuperabile prima di creare l’account per lo Studente o prima di consentirgli l’accesso al software mediante un Sistema di Gestione delle Licenze Elettroniche (Electronic License Management System o “ELMS”), un archivio Web o altro mezzo.
  11. Per erogare la Sottoscrizione, Microsoft raccoglie alcuni dati del licenziatario. Microsoft potrà inoltre caricare automaticamente informazioni sul computer, l’utilizzo della Sottoscrizione e l’andamento della Sottoscrizione. Microsoft utilizza e protegge le informazioni come descritto nell’Informativa sulla Privacy di Microsoft (https://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=521839). Nell’eventualità di informazioni importanti relative all’utilizzo della Sottoscrizione da parte del licenziatario o degli Utenti Autorizzati, Microsoft potrà inviare comunicazioni all’indirizzo di posta elettronica associato alla Sottoscrizione del licenziatario.

  12. Nel caso in cui il licenziatario non soddisfi più i criteri di idoneità per la Sottoscrizione definiti all’Articolo 1 del presente Contratto, l’accesso ad alcuni Vantaggi della Sottoscrizione che richiedono una verifica annuale dell’idoneità scadranno alla data del mancato rinnovo. Tuttavia, in qualsiasi momento, con o senza comunicazione al licenziatario, Microsoft potrà risolvere la Sottoscrizione del licenziatario o sospendere l’accesso da parte del licenziatario ai Vantaggi della Sottoscrizione, nell’eventualità di una violazione sostanziale del Contratto, inclusi tutti i diritti associati al software e i diritti concessi ai sensi dell’Articolo 2 del Contratto.

  13. Qualora i servizi di supporto tecnico vengano erogati nell’ambito della Sottoscrizione, tali servizi potranno essere soggetti a condizioni specifiche. I servizi di supporto tecnico offerti nell’ambito della Sottoscrizione dovranno essere utilizzati prima della risoluzione o della scadenza della stessa, esclusivamente a supporto dell’utilizzo della Sottoscrizione da parte del licenziatario. A livello generale, il software e gli altri servizi forniti ai sensi della Sottoscrizione sono resi disponibili “come sono” e non è prevista l’erogazione di servizi di supporto tecnico da parte di Microsoft.

  14. Il presente Contratto, incluse tutte le condizioni incorporate per riferimento o tramite collegamento ipertestuale, e le condizioni per gli eventuali Vantaggi della Sottoscrizione utilizzati dal licenziatario o dagli Utenti Autorizzati, costituiscono l’intero accordo relativo alla Sottoscrizione. Microsoft potrà cedere il presente Contratto, interamente o in parte, in qualsiasi momento e senza alcuna comunicazione al licenziatario. Il licenziatario non potrà cedere il presente Contratto né trasferire i diritti di utilizzo della Sottoscrizione o di alcun Vantaggio della Sottoscrizione.

  15. Il presente Contratto è disciplinato e interpretato esclusivamente in base alla legge dello Stato di Washington e tale legge si applica ai reclami aventi ad oggetto gli inadempimenti contrattuali, indipendentemente dai principi in materia di conflitto di leggi. Tutti gli altri reclami, inclusi quelli aventi ad oggetto inadempimenti della normativa a tutela dei consumatori, inadempimenti delle norme in materia di concorrenza sleale e l’illecito civile, saranno disciplinati dalle leggi del Paese di residenza del licenziatario.

    Il licenziatario potrà vantare determinati diritti la cui esclusione non è prevista dalla legge applicabile. Nessuna disposizione del presente Contratto influirà sui suddetti diritti legali.

  16. Con il presente Contratto vengono concessi determinati diritti. Le leggi del Paese di residenza del licenziatario potrebbero riconoscergli ulteriori diritti in relazione alla Sottoscrizione e ai Vantaggi della Sottoscrizione. Il presente Contratto non modifica i diritti del licenziatario che la legge del suo Paese di residenza non consente di modificare, anche nel caso in cui alcune disposizioni ivi contenute potrebbero sembrare contraddittorie. Questo è il significato attribuito all’affermazione “soggetto alla legge applicabile”.

  17. In conformità alla legge applicabile, il licenziatario può richiedere a Microsoft e ai suoi fornitori il solo risarcimento per i danni diretti nel limite di cinque dollari (USD 5). Il licenziatario non potrà richiedere il risarcimento per eventuali altri danni, inclusi i danni consequenziali, speciali, indiretti o incidentali oppure relativi alla perdita di profitti. Questa limitazione si applica a qualsiasi questione relativa al presente Contratto, ad esempio (a) a qualsiasi questione relativa alla Sottoscrizione, al software, ai servizi, al contenuto (incluso il codice) sui siti Internet o nei programmi di terzi e (b) ai reclami relativi a inadempimento contrattuale, inadempimento delle garanzie o delle condizioni, responsabilità oggettiva, negligenza o altro illecito civile nella misura massima consentita dalla legge applicabile. Tale limitazione si applica anche nel caso in cui Microsoft sia stata informata o avrebbe dovuto essere informata della possibilità del verificarsi di tali danni. La limitazione o l’esclusione indicata sopra potrebbe non essere applicabile nei confronti del licenziatario nel caso in cui le leggi del suo Paese di residenza non consentano le esclusioni o limitazioni di responsabilità per danni incidentali, consequenziali o altri danni. Nessuna disposizione esclude o limita la responsabilità di Microsoft in caso di decesso o danni fisici risultanti da sua negligenza o falsa rappresentazione.

    Per qualsiasi domanda sugli Strumenti di Sviluppo di Microsoft Azure per l’Insegnamento o per richiedere supporto, il licenziatario potrà visitare la pagina (https://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2062232) e fare clic sul collegamento per contattare Microsoft.



GARANZIA LIMITATA

LA PRESENTE GARANZIA PREVALE SU QUALSIASI ALTRA GARANZIA CHE POTRÀ ESSERE FORNITA AL LICENZIATARIO TRAMITE L’UTILIZZO DEL SOFTWARE

  1. Qualora il licenziatario si attenga alle istruzioni, il software funzionerà in sostanziale conformità a quanto descritto nel materiale Microsoft che il licenziatario riceve con il software.

  2. LA GARANZIA LIMITATA HA DURATA DI UN ANNO DALLA DATA IN CUI IL SOFTWARE È STATO ACQUISTATO DAL PRIMO UTENTE. QUALORA IL LICENZIATARIO RICEVA SUPPLEMENTI, AGGIORNAMENTI O SOFTWARE SOSTITUTIVI DURANTE L’ANNO DI GARANZIA, ESSI SARANNO GARANTITI PER IL RIMANENTE PERIODO DI VALIDITÀ DELLA GARANZIA O PER 30 GIORNI, A SECONDA DI QUALE TERMINE SIA PIÙ LUNGO. Qualora il primo utente trasferisca il software, il periodo rimanente della garanzia si applicherà al cessionario.

    NELLA MISURA CONSENTITA DALLA LEGGE, EVENTUALI GARANZIE O CONDIZIONI IMPLICITE RESTANO IN VIGORE ESCLUSIVAMENTE PER IL PERIODO DI VALIDITÀ DELLA GARANZIA LIMITATA. Alcuni paesi non consentono limitazioni circa la durata delle garanzie implicite, pertanto queste limitazioni potrebbero non essere applicabili al licenziatario. Potrebbero inoltre non essere applicabili al licenziatario in quanto in alcuni Paesi potrebbero non essere consentite limitazioni alla durata di una garanzia o condizione implicita.

  3. La presente garanzia non si applica a problemi derivanti da azioni (o da omissioni) del licenziatario o di terzi o da eventi al di fuori del ragionevole controllo di Microsoft.

  4. MICROSOFT RIPARERÀ O SOSTITUIRÀ IL SOFTWARE SENZA ALCUN COSTO AGGIUNTIVO. QUALORA LA RIPARAZIONE O LA SOSTITUZIONE NON SIA POSSIBILE, MICROSOFT RIMBORSERÀ L’IMPORTO INDICATO SULLA RICEVUTA DI ACQUISTO DEL SOFTWARE. MICROSOFT RIPARERÀ O SOSTITUIRÀ INOLTRE I SUPPLEMENTI, GLI AGGIORNAMENTI E IL SOFTWARE SOSTITUTIVO SENZA ALCUN COSTO AGGIUNTIVO. QUALORA MICROSOFT NON POSSA ESEGUIRE LA RIPARAZIONE O LA SOSTITUZIONE, RIMBORSERÀ L’EVENTUALE IMPORTO PAGATO DAL LICENZIATARIO. IL LICENZIATARIO DOVRÀ DISINSTALLARE IL SOFTWARE E RESTITUIRLO A MICROSOFT UNITAMENTE A TUTTI I SUPPORTI, AGLI ALTRI MATERIALI AD ESSO ASSOCIATI E ALLA PROVA DELL’AVVENUTO ACQUISTO PER OTTENERE IL RIMBORSO. QUESTI SONO GLI UNICI RIMEDI DEL LICENZIATARIO RELATIVI AGLI INADEMPIMENTI DELLA GARANZIA LIMITATA.

  5. IL PRESENTE CONTRATTO NON MODIFICA GLI EVENTUALI DIRITTI DEI CONSUMATORI RICONOSCIUTI AL LICENZIATARIO DALLA LEGGE LOCALE.

  6. Per usufruire del servizio di garanzia, il licenziatario deve disporre della prova di acquisto.

    Stati Uniti e Canada. Per disporre del servizio di garanzia o per informazioni su come ottenere il rimborso per il software acquistato negli Stati Uniti e in Canada, il licenziatario può contattare Microsoft:

    1. (800) MICROSOFT;
    2. all’indirizzo Microsoft Customer Service and Support, One Microsoft Way/Redmond, WA 98052-6399 oppure
    3. visita (www.microsoft.com/info/nareturns.htm).

    Europa, Medio Oriente e Africa. Qualora il licenziatario abbia acquisito il software in Europa, Medio Oriente o Africa, la presente garanzia limitata è concessa da Microsoft Ireland Operations Limited. Per proporre eventuali reclami ai sensi della presente garanzia, il licenziatario dovrà contattare

    1. Microsoft Ireland Operations Limited, Customer Care Centre, Atrium Building Block B, Carmanhall Road, Sandyford Industrial Estate, Dublin 18, Ireland oppure
    2. la consociata Microsoft del proprio paese. (Per informazioni, il licenziatario potrà visitare la pagina www.microsoft.com/worldwide).

    Al di fuori di Stati Uniti, Canada, Europa, Medio Oriente e Africa. Qualora il licenziatario abbia acquistato il software al di fuori degli Stati Uniti, del Canada, dell’Europa, del Medio Oriente e dell’Africa, dovrà contattare la consociata Microsoft del proprio Paese. Per informazioni, il licenziatario potrà visitare la pagina www.microsoft.com/worldwide.

  7. LA GARANZIA LIMITATA È L’UNICA GARANZIA DIRETTA CONCESSA DA MICROSOFT. MICROSOFT NON FORNISCE ALTRE GARANZIE O CONDIZIONI ESPRESSE. NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE, MICROSOFT ESCLUDE EVENTUALI GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO SPECIFICO E NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI ALTRUI. Qualora, nonostante la presente esclusione, le leggi locali riconoscano al licenziatario eventuali garanzie o condizioni implicite, i rimedi del licenziatario descritti nella clausola Rimedi per Inadempimento della Garanzia troveranno comunque applicazione, nella misura consentita dalle leggi locali.

  8. LA CLAUSOLA LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ ED ESCLUSIONE DI DANNI SI APPLICA AGLI INADEMPIMENTI DELLA PRESENTE GARANZIA LIMITATA.

    OLTRE AGLI SPECIFICI DIRITTI LEGALI RICONOSCIUTI AL LICENZIATARIO CONFERITI DALLA PRESENTE GARANZIA, IL LICENZIATARIO POTREBBE BENEFICIARE DI ALTRI DIRITTI CHE VARIANO DA PAESE A PAESE.

    PER L’AUSTRALIA: IL LICENZIATARIO CHE RISIEDE IN AUSTRALIA È SOGGETTO ALLE GARANZIE DI LEGGE PREVISTE AI SENSI DELLA LEGGE AUSTRALIANA A TUTELA DEI CONSUMATORI (AUSTRALIAN CONSUMER LAW) E NESSUNA DISPOSIZIONE CONTENUTA NELLE PRESENTI CONDIZIONI INFLUISCE SU TALI DIRITTI.